Dal sindaco di Camugnano:

Con un po’ di ritardo legato a diversi imprevisti burocratici, tornano a essere disponibili per visitatori e turisti due delle eccellenze dell’Appennino bolognese, Palazzo Comelli (a Bargi, frazione di Camugnano) e Mulino Cati (Ponte di Verzuno, Camugnano).

Il sindaco di Camugnano Marco Masinara spiega come «Si tratta di due gioielli per Camugnano e per l’Appennino bolognese, inseriti nel piano di sviluppo turistico che coinvolge tutta la vallata, dalla Rocchetta Mattei fino al lago Suviana, a cui da quest’anno si aggiunge la Torretta di Bargi con i suoi orologi solari. L’amministrazione comunale tiene molto alla loro valorizzazione, infatti stiamo lavorando per un bando pluriennale che garantisca la pianificazione degli investimenti e delle iniziative per un periodo lungo».

Di seguito il link all’articolo completo sul sito dell’Unione dei Comuni dell’Appennino:
http://www.unioneappennino.bo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=8794

In attesa del nuovo bando, è ufficiale la riapertura di Palazzo Comelli e Mulino Cati, con i vari eventi che trovate nel calendario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *